Perizie Conti Correnti, Recupero Interessi da usura bancaria e Anatocismo, Analisi Mutui, Leasing e Derivati. Cofi è leader da 20 anni in Italia

Cofi, da oltre 20 anni gli specialisti del dialogo con la tua banca: Analisi Bancaria, Consulenza Finanziaria e Aziendale

Press

geld

Azienda ottiene l’azzeramento dello scoperto di Euro 38.750

Azienda del settore impianti della provincia di Roma ottiene l’azzeramento dello scoperto di conto in proprio favore di euro 38.750 e contestualmente l’annullamento del piano di rientro.
La transazione condotta dai legali Cofi, in accordo con l’azienda cliente è stata raggiunta con atto transativo in giudizio, dopo un tentativo di mediazione con esito negativo (la banca non si era presentata in mediazione), in soli 4 mesi.

Continua
cofi-recupero-indebiti

Azienda edile recupera 56.000 Euro con atto transativo

Azienda edilizia di Genzano (Roma) incassa da primaria Banca di corporate banking,€ 56.000 con atto transativo  a saldo e stralcio di quanto richiesto, oltre le spese legali, per indebiti di vario tipo.

I legali della banca hanno preferito giungere ad un accordo bonario stragiudiziale con i legali Cofi, certi che avrebbero perso la causa in giudizio.

Continua
cofi_banche

Mutuo in banca: pericoli e tranelli alla firma del contratto

Aumentano i pericoli in caso di firma del mutuo: oltre ai tradizionali tranelli che le banche da sempre sono solite attuare (come, ad esempio, la previsione di una penale per l’estinzione anticipata del finanziamento e di cui, a breve, parleremo), se n’è aggiunto ora uno molto più serio e allarmante.

Continua
cofi_tasso_floor

Hai un mutuo o un leasing con la clausola del “Tasso floor”? Ottime notizie per te: da oggi puoi ottenere il rimborso degli interessi.

Clamorosa Sentenza della Corte di Giustizia Europea

Hai un mutuo o un leasing con la clausola del “Tasso Floor”?

Ottime notizie per te: da oggi puoi ottenere il rimborso degli interessi.

La clausola del “tasso floor” o tasso “pavimento” ha permesso alle banche di speculare sull’abbassamento del tasso Euribor a spese degli ignari clienti che hanno firmato il contratto di mutuo a tasso variabile.

La clausola del tasso floor è una vera e propria trappola perché prevede che il tasso di interesse (e di conseguenza la rata dal mutuo) non potranno mai scendere sotto un certo limite anche se quando il tasso di interesse Euribor va giù in picchiata, proprio come sta succedendo negli ultimi 3/4 anni.

Guarda il grafico che ti fa capire quanto è sceso il tasso Euribor dal 2009 in poi. Oggi è addirittura sottozero! [grafico]

Con questa clamorosa sentenza del 2016 – attesa da tempo – la Corte di Giustizia Europea ha dichiarato FUORILEGGE questa famigerata clausola del tasso floor, aprendo la strada a una pioggia di richieste di risarcimento che da oggi è possibile fare.

I milioni di italiani che hanno stipulato un mutuo o leasing con questa clausola VESSATORIA (poiché è ad esclusivo vantaggio della banca) potranno finalmente far valere le proprie ragioni per ottenere il legittimo rimborso degli interessi e condizioni più favorevoli.

L’importante in questi casi è muoversi subito prima che si sollevi un polverone: le banche infatti stanno già studiando sistemi per arginare la valanga delle richieste di rimborso che arriveranno.

Il tuo mutuo ha la clausola del Tasso Floor? 

Contatta Cofi e richiedi subito una analisi Mutuo o Leasing.

Verificheremo insieme la possibilità di ottenere:

  1. il rimborso degli interessi pagati
  2. la rinegoziazione del mutuo
  3. un tasso più favorevole
  4. una rata più bassa

Da oltre 20 anni Cofi è la società leader in Italia nel settore della rivendicazione di illeciti bancari. 

Il successo Cofi si fonda su tre pilastri principali: analisi dettagliate e perizie inattaccabili, team legale di eccellenza , qualità dei CPU

Continua
euribor-cofi

Federconsumatori. Euribor: tasso ai minimi storici, ma le rate dei mutui non scendono quanto dovrebbero.

Qualcuno ricorderà la vicenda di recente memoria relativa all’aumento incredibile delle rate dei mutui di tasso variabile registrato nel 2008, a causa della crescita del tasso di riferimento (Euribor) a livelli mai visti, con picchi anche oltre il 6.
Oggi ci troviamo nella situazione esattamente opposta: il tasso Euribor è ai minimi storici, addirittura sotto zero (Euribor a 1 mese: -0,35; Euribor a 3 mesi: -0,26; Euribor a 6 mesi: -0,14).

Fonte: JOBSNEWS

Continua
Cofi Srl

Azienda di Falconara Marittima recupera 248.654,99 Euro di indebiti dalla Banca

Sentenza ottenuta presso il Tribunale di Ancona.
Azienda casearia di Falconara Marittima riceve un rimborso di  248.654,99 Euro dopo l’Analisi Conto Corrente Cofi. 

Continua
bank-manager-cofi-

Vittoria per il Servizio di Gestione Bancaria “a tempo” che offre Cofi

Su posizione debitoria di € 300.000,00 la Banca riconosce la perizia Cofi.

Grazie al Manager di Gestione Bancarie che Cofi mette a disposizione ‘a tempo’ ai propri clienti, è stata definita usura pattizia di € 8.474,86 usura trimestrale di € 53.562,54, per un totale di € 62.037,40

Continua

15 Giugno 2015 – LA BANCA PROPONE ACCORDO PRIMA DELLA SENTENZA

Il Cliente ha accettato di transigere la controversia con atto di transazione proposto dalla Banca.
In particolare la Banca riconosce la somma di 34.000,00 € oltre all’azzeramento del saldo del conto, pari ad € 51.509,70 € .
Totale riconosciuto dalla banca di 85.509,70 €.

Continua

Scoperti indebiti bancari: Impresa edile riprende vita

Impresa edile impiegata nel commercio diretto , a seguito di una segnalazione rischi in centrale, si è trovata nelle condizioni di non riuscire più a svolgere il proprio lavoro.

La perizia Cofi ha riscontrato indebiti di diversa natura (uso piazza, ultralegali dati dall’uso piazza, delta interessi, usura, e irregolarità contrattuali) tra cui forte irregolarità per anatocismo (datata fino al 2008, quando l’anatocismo stesso non è più applicabile dal 2000 ).
La transazione si è conclusa grazie alla figura del Temporary Bank Manager, con compensazione della perizia Cofi totalmente riconosciuta e un piano di rientro di € 30.000,00 rateizzato con permanenza dell’azienda nello stesso Istituto di Credito e miglioramento delle condizioni bancarie.

Continua

I GIUDICI CONTRO 3BANCHE: STOP ANATOCISMO

La_Repubblica_logo_min

La Repubblica – 29.04.2015

«Per le banche è un disastro. Se togliamo la capitalizzazione trimestrale su tutti i conti correnti dove c’è un fido si parla di grosse cifre per tutti gli istituti ». A dirlo non è un sobillatore, ma un avvocato delle banche italiane, che nel Foro meneghino hanno subìto due orientamenti negativi e forse tombali sull’anatocismo, l’applicazione degli interessi sugli interessi che da vent’anni fa litigare chi presta e chi riceve denaro.
Come effetto, s’annuncia la sospensione di migliaia di decreti ingiuntivi con cui le banche chiedono crediti e interessi a clienti in contenzioso, e una serie di class action delle associazioni dei consumatori, per i rimborsi.

[...sono stati stimati oltre 2 miliardi di euro di illegittimi ricavi bancari solo nel 2014 ]

Continua
Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito.
Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli,clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie OK