L’incontro ha voluto approfondire un tema di grande attualità per tutti i professionisti, avvocati e commercialisti in primis, ma anche per tutti gli operatori economici che sono i più diretti ed i più esposti protagonisti nei rapporti con le banche. Si è parlato di tutte quelle tecniche bancarie e dell’opacità di molti contratti che rivestono grande rilevanza per i riflessi che hanno nei confronti non solo della finanza d’impresa ma della stessa Economia Nazionale.

Il titolo del convegno è stato: “RAPPORTI TRA BANCHE E IMPRESE: TRASPARENZA E CORRETTEZZA IN TEMA DI ANATOCISMO, USURA, SWAP, COMMISSIONI E ALTRI INDEBITI”