Banca della città di Ancona contro azienda azienda articoli sportivi di Ancona il giudice ha dichiarato la nullità della clausola del contratto di conto corrente relativa agli interessi ultralegali, illegittimità dell’anatocismo e della commissione massimo scoperto ha revocato il decreto ingiuntivo opposto ha condannato la Banca a rifondere le spese di lite.