Il team Cofi Conquista l’ennesimo successo, Banca Intesa restituisce a Isonzo 38, piccola azienda della Brianza, la somma complessiva di 54.385,25 Euro.

A stabilirlo è il tribunale di Desio per restituzione di tutte le anomalie bancarie rilevate da Cofi sul Conto Corrente.

La società Isonzo 38 di Mario Fontana – che si è affidata Cofi per l’analisi del conto corrente ed il recupero – ha avuto soddisfazione piena dal Tribunale di Desio, sezione distaccata di Monza.

Il giudice ha condannato la banca al pagamento di tutte le spese di Giustizia, dalla Consulenza tecnica d’Ufficio al legale di Parte Cofi/Isonzo, inclusi Euro 3.000,00 di interessi che sono maturati dall’inizio della causa alla sentenza.

La restituzione ha riguardato anatocismo, Interessi Passivi Ultralegali, Commissioni di Massimo Scoperto, Spese Ingiustificate e Usura Bancaria.
Vento in poppa, dunque, per tutte le imprese che voglio avanzare legittime richieste alle banche.