Azienda abruzzese incassa da primaria banca regionale oltre 90.000,00 euro a titolo di interessi Anatocistici e Ultralegali. La banca viene condannata a rifondere tutte le spese di giudizio al cliente.

Cosa Eclatante e unica: La banca chiede al giudice ed ottiene ai sensi dell’art. 52 D.lgs 196/03 che in caso di diffusione della sentenza si omettesse la generalità e gli altri dati identificativi della Banca.