Straordinario successo del Team Cofi che consegue in poco più di un anno e mezzo una splendida sentenza “lampo” presso il tribunale di Ravenna sezione distaccata di Faenza.
il Cliente ” Costruzioni Meccaniche …” ci ha affidato la pratica nel marzo 2008 per poter redigere la perizia in poco più di un mese e consegnare le carte all’avvocato che in data 9 luglio 2008 notificava l’atto presso il tribunale di Faenza.
Va menzionato che il conto corrente nasce nel 1986 e abbiamo potuto analizzare gli estratti conto solamente dal 1996, poiché questo era ciò che il Cliente conservava ancora negli archivi.

Nel rielaborare gli estratti conto del conto corrente ord n 507 xxx e del SBF 507/2 xxx è emerso un ristorno poco di più superiore a quanto il Ctu, e di riflesso anche il Giudice, ha poi liquidato in favore della ” Costruzione Meccaniche …”.
Quale CASE HISTORY, abbiamo voluto inserire qui di seguito quelli che sono stati gli interessi, le spese e le commissioni pagate mediamente sia sul conto ordinario che parte dal 1996 fino al 2007 che del SBF che invece parte dal 2001.

Quante aziende hanno utilizzato i conti correnti come quelli sopra riportati?
Forse in molti ci si identifica come il Cliente “Costruzioni Meccaniche”?

Rispondendo a queste due semplici domande lasciamo intendere quanti altri ancora possono riprendersi i propri denari.
Concludiamo invitando come sempre a controllare i propri conti correnti, evidenziando che il giudice Avv. Pietro Plachesi ha disposto a Carico della Banca soccombente tutte le spese legali di lite e gli onorari della CTU.