13 maggio 2008: STORICA sentenza del Tribunale di Ascoli Piceno in composizione monocratica, Giudice Rita De Angelis, che ha condannato la Banca Antonveneta al pagamento di c.a. € 220.000,00, oltre interessi, spese legali e di giudizio, in favore di un Imprenditore di San Benedetto del Tronto (AP) che nel 2006 aveva citato in giudizio la Banca. La questione è di particolare rilievo in quanto si tratta di una decisione venuta dopo appena due anni dalla citazione e dopo qualche giorno dal deposito della CTU. Il Giudice ha emesso la sentenza, decidendo ai sensi dell’art. 281 sexies c.p.c.